Stabile/Palazzina
Cassano d'Adda
Via Giuseppe Verdi 32
380.000

Condividi:

Stabile/Palazzina
Cassano d'Adda
Via Giuseppe Verdi 32
380.000

Condividi:

Hai scaricato la brochure con tutti i dati e hai bisogno di altre informazioni o fissare un appuntamento? Contattaci

Richiesta informazioni immobile

  • Hidden
  • Hidden

Devi vendere casa?

ESCI DALLA GIUNGLA IMMOBILIARE!

Troviamo il cliente giusto per la tua casa assicurando una vendita rapida al prezzo ideale.

Dai valore al tuo immobile in vendita con il circuito CASA QUALIFICATA, lo strumento innovativo che tratta la tua casa come unica. Per vendere casa non servono tanti contatti ma serve la visita del cliente giusto! 

Non è la casa giusta per te?

Ti suggeriamo altre soluzioni immobiliari

Piano Terra
Locali 9
Terrazzi 99.51 mq
Giardino 140.15 mq

Palazzo Cusani edificio storico costruito nel 1700 ubicato in zona di prestigio lungo il fiume Adda. La villa è stata progettata con ogni probabilità dall’architetto Giovanni Ruggeri esponente dell’architettura tardo Barocca e specializzato in ville di delizia. L’immobile è ideale per gli amanti delle dimore storiche senza rinunciare alla comodità del vivere vicino ai principali servizi. Composto attualmente da due appartamenti con ingresso indipendente ampi locali pluriuso al piano terra cantina dei vini con volte a botte oltre ad un’abitazione di servizio. L’immobile dispone anche di un cortile privato un giardino piantumato ed un fantastico terrazzo di circa 100 mq esposto a sud con scorcio verso il corso del fiume Adda. L’immobile si presenta in buono stato di fatto e necessita di lavori di manutenzione di alcuni locali per meglio adattarsi alle esigenze di comfort e abitabilità dei futuri proprietari. L’immobile è stato di proprietà di note famiglie milanesi e locali. La villa è inserita anche nel programma di Lombardia Beni Culturali nel portale di valorizzazione del patrimonio culturale lombardo.

380.000
535

mq

Scarica i documenti di tutti gli immobili con i social

oppure clicca qui sotto per registrarti su familyre.it

×